FC CAMORINO VS US CHIRONICO (MERCOLEDÌ 24 OTTOBRE 2007)

 

Risultato

Reti

Assist

Ammoniti

Espulsi

2-4

Finelli/ Bisig

Pietro Zingaro

Pietro Zingaro

Joas Balmelli


Situazione meteo
: Serata fredda e terreno bagnato dalla pioggia caduta in giornata.

 

La partita:

Buona partenza degli ospiti con un attaccante che dal limite dell’area calcia di sinistro a girare sul secondo palo, ma il tiro è fiacco e Canalicchio non ha troppa difficoltà a parare in tuffo, successivamente vi è un lancio sulla sinistra per il tiro al volo dell’accorrente ala del Chironico, ma la sfera finisce centrale non impensierendo eccessivamente il portiere camorinese. A questo punto i padroni di casa hanno una reazione con Bisig che dalla sinistra tira sul secondo palo impegnando il portiere in un’abile deviazione in angolo. Nuovamente ospiti pericolosi con uno scambio sulla destra, penetrazione in area e, ritrovatisi soli davanti alla porta, segnano calciando di precisione sul secondo palo. La risposta del Camorino è affidata ad un lancio in favore di Mastrillo, il quale smorza bene di petto per Bisig che, a due passi dalla porta, calcia addosso al portiere. Risposta ospite con una conclusione insidiosa che Canalicchio para in due tempi tuffandosi sulla propria destra. Arriva il pareggio dei padroni di casa, lunga punizione battuta da Nicollaj, il pallone calciato in area finisce dopo una ribattuta a Finelli, il quale conclude al volo con grande coordinazione trovando la collaborazione del portiere avversario che non controlla a dovere la conclusione centrale. Il Chironico reagisce immediatamente procurandosi un rigore causato da un’avventata entrata in scivolata di Nicollaj che stende l’avversario, il rigore viene calciato sulla destra, Canalicchio intuisce ma non ci arriva, è il nuovo vantaggio. Ancora ospiti pericolosi con un’apertura sulla sinistra, Canalicchio esce in scivolata fuori area anticipando con la punta del piede l’avversario, il pallone finisce però verso un centrocampista ospite, ancora Canalicchio in scivolata ma il pallone rimpallato finisce nuovamente ad un avversario che da posizione defilata tenta di concludere a rete ma il pallone finisce fuori controllato da Branca appostatosi vicino alla porta. Si rivede il Camorino con una punizione di Zingaro dalla destra battuta bassa sul primo palo, Bisig si fionda per primo e, anticipando tutti, pareggia i conti.

La ripresa si apre con una punizione dalla sinistra per gli ospiti che viene calciata sopra la barriera in maniera pressoché perfetta regalando il nuovo vantaggio al Chironico. Reazione camorinese con qualche conclusione dalla distanza che però non crea reali pericoli. Poi Balmelli in mischia tenta il tiro ma colpisce debolmente e il portiere alza sopra la traversa. Si rivede il Chironico, passaggio in profondità, liscio della difesa di casa e attaccante che s’invola solo verso la porta, Branca lo rimonta e lo disturba favorendo l’uscita bassa di Canalicchio. Nel frattempo viene espulso Balmelli per doppia ammonizione. Infine Di Domenico, nel tentativo di sbarazzarsi di un avversario, s’inventa un’improbabile colpo di tacco verso l’area per se stesso l’attaccante intuisce e si ritrova solo contro Canalicchio battendolo sul secondo palo.

Partita fisica giocata abbastanza male e con poca grinta, meritata la vittoria degli ospiti.

 

I giocatori nel dettaglio:

 

Canalicchio:

Incolpevole sulle reti, compie anche qualche buon intervento, ma quattro reti subite sono tante. Nel finale, sul 2-3, viene colpito duramente da un avversario, ma avendo il Camorino effettuato già tre cambi, è costretto a rimanere in campo.

 

Balmelli:

Dopo aver sbagliato un controllo, ha placcato il proprio avversario procurandosi la seconda ammonizione che gli è valsa l’espulsione. Questa è stata una sorta di ciliegina finale sulla sua incolore prestazione odierna. L’impegno non manca mai, ma a quanto pare nemmeno gli errori, tra le altre cose sbaglia troppo spesso la scelta di tempo. Il secondo tempo si sposta in mezzo, ma i risultati non migliorano.

 

Branca:

Qualche buon recupero e molte chiusure importanti, ma troppi falli evitabili.

 

Bandir:

Torna in campo dopo più di un anno per un solo tempo prima di essere sostituito da Di Domenico, non demerita eccessivamente, ma è ancora troppo molle e pare non aver smaltito completamente l’infortunio all’inguine. Buoni alcuni anticipi.

 

Nicollaj:

Uno dei pochi ad essere sempre duro nei contrasti, ha però sulla coscienza la seconda rete avversaria derivata da un rigore da lui causato.

 

Finelli:

Segna una bella rete anche se con la collaborazione del portiere, mette qualche bel pallone in mezzo ma soffre tantissimo in fase difensiva.

 

Zingaro:

Qualcosa di buono nel primo tempo, tra cui un assist. Nella ripresa si lascia andare, si lamenta con i compagni e gioca con superficialità facendosi anche ammonire per un brutto fallo.

 

Mazzucchelli:

In una partita così fisica, lui non è il più indicato a giocare nella zona nevralgica del campo. Cerca comunque spesso il pallone senza nascondersi, segno che la cresciuta personalità in campo non era un episodio isolato.

 

Torti:

Troppo impreciso nei passaggi, spesso vanifica buone cose con appoggi errati. Prova a combattere ma soffre la fisicità degli avversari.

 

Mastrillo:

Lotta e combatte ma non riesce mai a rendersi realmente pericoloso se non per una bella smorzata di petto in favore del compagno di reparto di Bisig.

 

Bisig:

Segna una rete provvisoriamente importante ma ne sbaglia un paio abbastanza clamorosamente.

 

Di Domenico:

Fuori tempo nei contrasti aerei (sfavorito anche dalla statura) e poi si rende protagonista del clamoroso errore che vale il 2-4.

 

Manfreda:

Entra al posto di Mazzucchelli in una partita difficile ma riesce a calarsi perfettamente nel clima combattendo e dando anche qualità alla manovra. Uno dei pochi a salvarsi.

 

Formazione iniziale:

 

 

Mastrillo               Bisig

 

 

Finelli                     Zingaro                 Mazzucchelli        Torti

 

 

Balmelli                  Branca                   Bandir                    Nicollaj

 

 

 

Canalicchio